Il 29 ottobre 2014 è stata istituita una borsa di studio, destinata allo studente più meritevole dell’Istituto “Liceo Scientifico Plinio Seniore di Roma”, per l’anno scolastico 2014-2015

La borsa di studio “Leonardo” dedicata al Liceo Plinio Seniore di Roma, per l’anno scolastico 2014 – 2015, consiste in un premio del valore di 1.000,00 Euro .

E’ destinata allo studente più meritevole, che sarà scelto da una commissione interna dello stesso istituto.

L’obiettivo che l’Associazione si è dato nell’istituire tale borsa di studio è di mandare un messaggio inequivocabile a tutti gli studenti, finalizzato a riconoscere e premiare le doti e l’impegno di colui che li ha messi in campo più di tutti gli altri.

Per tale obiettivo l’associazione immagina che lo studente sarà scelto tra quelli che frequentano il 5° anno e, possibilmente, tenendo conto di tutto il percorso formativo a partire dal primo anno, e considerando sia gli aspetti didattici che comportamentali.

Pertanto, l’associazione auspica che la scelta della commissione valutatrice sia improntata a questi principi.

Il 1 ottobre 2014 è stata costituita l’associazione scientifico culturale Leonardo

L’Associazione Leonardo nasce dal desiderio di un gruppo di amici di porre in essere un atto concreto per promuovere e favorire lo sviluppo della cultura in generale e della cultura scientifica in particolare.

L’Associazione vuole essere uno strumento nelle mani di chi ne condivide le finalità, per contrastare il pensiero negativo che attualmente domina il sentire comune e per proporre valori e metodi, antichi o innovativi, che siano da stimolo, da incentivo e anche da supporto a quei soggetti, semplici cittadini o istituzioni, che operano con impegno, scrupolo, rigorosità e dedizione, ma anche con originalità e fantasia, sia nell’ambito della ricerca scientifica che in ambito artistico-culturale.

L’Associazione organizzerà convegni, incontri, dibattiti, improntati al tentativo di dare una svolta al paese che, dopo i risultati di eccellenza raggiunti negli anni 60, sembra essere scivolato in una sorta di apatia generale quasi rassegnandosi all’idea di non poter competere; a tal fine organizzerà borse di studio per studenti meritevoli sia delle scuole medie superiori che delle università con l’unica condizione di pretendere che il principio ispiratore che dovrà animare le commissioni valutatrici dovrà essere improntato soprattutto alla meritocrazia.

Saranno inoltre promossi gli incontri con gli atenei e con strutture pubbliche e private per valutare la possibilità di supportare iniziative finalizzate alla ricerca scientifica e tecnologica e/o di promuovere iniziative artistico-culturali originali.